HipH❤P This Game, YANKEES, JAY Z, Wesley Sneijder 👊 🇺🇸

Please follow and like us:

BASEBALL

Se dico Hip Hop penso a New York, ma anche agli Yankees,

La squadra della grande mela è la più titolata non solo nella storia della Major League Baseball, ma delle 4 discipline sportive più popolari nel Nord America.

Con 27 titoli stacca nettamente le altre franchigie storiche delle due leghe ed il suo marchio è riconosciuto universalmente in tutto il mondo, arrivando a rivestire nell’immaginario collettivo il simbolo della metropoli americana per eccellenza.

I rapper di tutte le generazioni,  non solo quelli provenienti dalla culla dell’Hip Hop che viene attribuita all’area proprio intorno allo Yankee Stadium Originale, hanno indossato ed indossano questo simbolo, che per gli Stati Unitensi è molto più che un marchio o un logo, esportato in tutti i continenti. In questa stagione, finita da ormai due mesi, i Bronx Bombers hanno sfiorato il titolo di lega dopo 8 anni di astinenza dalla parte calda della post season, arrendendosi solo alla settima partita della finale di American League ai neo campioni mondiali di Houston. Come da tradizione e fama, i PinStripes hanno sputato sangue fino all’ultimo inning, riportando sulle rive del fiume Harlem l’entusiasmo degli anni gloriosi. Il tifo per gli Yankees è trasversale in quanto a razze e provenienza sociale, viene considerato più che altro uno State Of Mind, come viene puntualizzato nel video del veterano dell’Hip Hop di NYC Jay Z, in compagnia di Alicia Keys, fate  poi attenzione alla fine del primo ritornello, a come attacca l’mc tifoso della squadra anche conosciuta comThe Evil Empire

Al minuto 1 e 22″

Catch me at the X with OG at a Yankee game
Shit, I made the Yankee hat more famous than a Yankee can
You should know I bleed Blue, but I ain’t a Crip, though
But I got a gang of niggas walking with my clique though

Che in parole povere dice:

Mi becchi alla X (sezione del Bronx così chiamata dove sorge il New Yankee Stadium) con OG (suo amico Juan Perez) alla partita degli Yankees / Merda.. ho reso il berretto degli Yankees più famoso di quanto già non avrebbe potuto / dovresti sapere che sanguino blu (colore degli Yankees, ma anche dei *Creeps: storica gang di LA) ma non sono un *Crip / Comunque ho la mia gang di N**** che cammina con me.

Tanti i nomi di giocatori della squadra presente a New York dal 1913, nella Hall Of Fame di ogni sport americano…e mondiale, per citarne giusto un paio: Babe Ruth e Joe Di Maggio, qua sotto raffigurati assieme ad altri mostri in un master piece che decorava 5 pointz fino a qualche anno fa.

Elencare le citazioni nel panorama musicale e cinematografico agli Yankees è un’impresa che non posso sostenere di certo qui, ma il loro nome tornerà spesso nella rubrica e non solo.

 

Calcio 

L’esperienza francese di Wesley Sneijder sembra già volgere al termine, l’olandese infatti non riesce a trovare molto spazio nelle fila del Nizza di Mario Balotelli.

Lucien Favre ha schierato in campo il capitano della nazionale olandese solo sette volte tra League 1, preliminari di Champions e Uefa Champions League non trovando mai la rete. In MLS ci sono tanti club interessati al trequartista ex Inter ma la destinazione più plausibile sembra essere Los Angeles, sponda FC e non Galaxy inoltre lo stesso Nizza vedrebbe di buon occhio il trasferimento al fine di liberarsi di un ingaggio oneroso.

Qualora Sneijder dovesse approdare al Los Angeles FC troverebbe un altro giocatore conosciuto al calcio europeo, è stato infatti ufficializzato l’arrivo dell’ex Arsenal Carlos Vela.

Please follow and like us:
Stefano Word Serio

Rimini IT

Old School MC e testimone della golden age. L'istinto della scrittura per passione della cruda realtà

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Seguici su:
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Instagram